Wednesday, May 14, 2014

8 Consigli per organizzare un VIAGGIO LOW COST



Ormai l'estate è alle porte ed è partita la disperata ricerca alla vacanza perfetta. Dico disperata perchè so bene quello che succede in questo periodo (che poi è quello che accade anche per Capodanno o per la Pasquetta): non puoi intrattenere una conversazione senza che il tuo interlocutore ti faccia la fatidica domanda "Cosa hai organizzato per questa estate?". PANICO. Soprattutto se ancora non si hanno le idee chiare.

Io ho prenotato il mio viaggio estivo proprio ieri sera e per questo ho pensato di scrivere un post con qualche consiglio su come organizzare un viaggio senza affidarsi ad agenzie, spendendo il meno possibile, visto che la mia vacanza estiva è sempre all'insegna del risparmio!



E allora partiamo con i consigli:

1.Evitare Ferragosto

E' un'ovvietà, ma scriverlo al punto 1 è doveroso. Se avete la possibilità, evitate le 2 settimane a cavallo del Ferragosto: risparmierete ed eviterete la calca delle ondate di turisti.

2. Scegliere la meta giusta

In Italia, così come in Europa e nel mondo, ci sono mete che sono più costose rispetto ad altre altrettanto, se non più, belle. Questo accade perchè, magari, sono le mete preferite da vip o considerate più "in". Se il vostro interesse non è quello di paparazzare le celebrità sul bagnasciuga, rivolgete la vostra attenzione su altre destinazioni. Qualche esempio eclatante?La nostra Sardegna che è tutta bella e può essere anche economica se ci si allontana, per esempio, dalle zone più chic della Costa Smeralda.

3.Preferire l'appartamento all'hotel

Se volete una vacanza all'insegna del risparmio, la soluzione migliore è l'appartamento (soprattutto se viaggiate in compagnia). In questo modo dividerete la spesa dell'affitto e risparmierete anche sul cibo perchè, avendo a disposizione una cucina, non sarete costretti a mangiare sempre fuori.
Per la prenotazione dell'alloggio mi affido sempre a Booking, oppure a Homeaway per la ricerca degli appartamenti. Per evitare cantonate, leggete sempre i giudizi di viaggiatori che hanno già soggiornato nella struttura e se avete delle richieste particolari contattate l'hotel prima di prenotare conservando sempre le mail.

4.Prenotare il volo nel modo giusto

Diversi studi basati su calcoli matematici ed economici (come questo) hanno rivelato che il momento perfetto per prenotare un volo è 8 settimane prima della partenza e che è preferibile fare questa operazione durante e la settimana e non nel week end
Detto ciò, io solitamente mi affido a siti come Volagratis o Expedia, che, in pochi secondi, confrontano i prezzi di diverse compagnie aeree di bandiera e low cost. 
Attenzione, però, una volta aver scelto il volo, ACQUISTATELO SUL SITO DELLA COMPAGNIA! In questo modo eviterete eventuali problemi di validità del biglietto (tempo fa ce ne furono con Ryanair) e non dovrete pagare alcuna commissione al sito di ricerca (una volta Volagratis mi ha spillato 30€ di commissione, quindi parlo per esperienza!).

5.Pacchetti all inclusive

Nel caso in cui volete una vacanza all'insegna del relax, la scelta del pacchetto all inclusive fa al caso vostro. E' tutto organizzato: spostamenti, alloggio, attività, pasti. Alcune volte possono essere molto convenienti e bisogna solo prestare attenzione solamente a leggere bene cosa è incluso nel prezzo e cosa, invece, è da pagare in loco.
Guardatevi, invece, dalle promozioni e le offerte di pacchetti all inclusive che in questo periodo pullulano nelle nostre caselle di posta elettronica. Spesso sono fregature. Bisogna informarsi bene e leggere con attenzione le condizioni (solitamente sono previsti costi aggiuntivi tra le note!) e soprattutto cercare giudizi sull'hotel che vi viene proposto. 

6. Accettare consigli da chi è del posto

Questa è una regola che vale sempre, non solo d'estate. Una volta arrivati a destinazione, chiedere consigli a chiunque e per qualunque cosa (spiagge migliori, ristoranti buoni, posti da visitare..). Ovviamente chiedete più pareri, anche cercando su internet, perché così facendo c'è sempre una percentuale di rischio che l'albergatore ti mandi a mangiare nel ristorante dello zio e cose del genere. Quindi: accettate i consigli, ma verificateli!

7. Informarsi bene

Soprattutto se la vostra è una meta extraeuropea, è sempre bene informarsi bene per quanto riguarda i documenti richiesti per l'espatrio e eventuali visti per l'ingresso nel Paese. Date anche un'occhiata al sito della Farnesina se siete diretti in posti che conoscete poco o che possono essere pericolosi: troverete tanti consigli utili alla vostra sicurezza.

8. Leggere blog di viaggi

Non lo dico da blogger, ma da lettrice di blog. Prima di partire per una destinazione cerco quante più informazioni possibili e, vi assicuro, che i consigli più utili non si trovano sulle guide, ma sui travel blog!
Questo perchè troverete le opinioni di qualcuno che è già stato nel posto che visiterete voi e saprà darvi consigli più dettagliati basati sulla propria esperienza personale. 
Ci sono travel blogger tutti i gusti:  chi viaggia con bambini, chi da solo, chi in coppia, chi in compagnia. Dovete solamente cercare sul web quale esperienza di viaggio fa più al caso vostro.


Detto ciò, buona ricerca e soprattutto buon viaggio! :)

Ila.

11 comments:

  1. ottimi consigli!!
    nuovo post:http://emmapru16.blogspot.it/
    un bacione
    Emma

    ReplyDelete
  2. Concordo soprattutto sul punto numero uno! Brava!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Manuela! :)
      In teoria l'ideale sarebbe evitare proprio Agosto (io odio la calca!!!), ma purtroppo non è quasi mai possibile. ;(
      Ci accontentiamo lo stesso..Eheh!
      Un bacione, grazie per il commento!

      Delete
  3. pure io concordo con il punto 1. se si può meglio evitare agosto e tutti i ponti festivi. tra hotel e apt preferisco hotel, almeno in vacanza mi tratto bene :))

    ReplyDelete
  4. Un post sempre utile considerando quanto ancora non si sfrutti al 101% il potenziale delle "agenzie" on line!

    Hai mai provato ad utilizzare skyscanner? Io lo uso da un annetto e mi trovo benissimo perchè non si pagano le commissioni di prenotazione..

    Complimenti Ila :)

    Ti abbraccio

    ReplyDelete
  5. Un post sempre utile considerando quanto ancora non si sfrutti al 101% il potenziale delle "agenzie" on line!

    Hai mai provato ad utilizzare skyscanner? Io lo uso da un annetto e mi trovo benissimo perchè non si pagano le commissioni di prenotazione..

    Complimenti Ila :)

    Ti abbraccio

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao Dani! :)
      Skyscanner lo conosco e lo uso spesso, mi sono dimenticata di nominarlo insieme agli altri!
      Comunque ho letto che Volagratis sta avendo qualche "rogna" giudiziaria per via delle sue commissioni esagerate...che sia la volta buona che si muove qualcosa! :)

      Ti ringrazio tantissimo per il commento!
      Un bacione! :*

      Delete
  6. anch io mi affido alla lettura dei blog :D sono molto più utili di qualsiasi guida!

    ReplyDelete